Yoga e fusione spinale

A causa del grande numero e della variazione delle pose di yoga, c’è uno yoga per ogni corpo e circostanza. Gli insegnanti di yoga terapeutici possono contribuire a sviluppare una serie di posizioni di yoga e posare modifiche appropriate per aiutare a riabilitare la colonna vertebrale dopo la chirurgia di fusione spinale. Sempre consultare il medico prima di iniziare un programma di esercizi, soprattutto quando la colonna vertebrale guarisce post-intervento chirurgico.

Fusione spinale

La fusione spinale è una procedura chirurgica utilizzata per correggere le afflizioni come la scoliosi e la deformità spinale, il disco herniato, le vertebre rotte e il dolore cronico della schiena. Secondo MayoClinic.com, l’operazione viene eseguita fusendo due vertebre spinali usando un grafico osseo preso dal corpo. La chirurgia della fusione spinale cessa la gamma di movimento tra le vertebre fuse. L’intervento chirurgico può correggere l’instabilità spinale, ma la nuova pressione sui giunti circostanti può causare la degenerazione lungo altre aree della colonna vertebrale.

reinserimento

La riabilitazione dalla chirurgia di fusione spinale è lunga e potrebbe non essere in grado di completare le attività normali per almeno quattro o sei settimane. Il sollevamento pesante e il duro allenamento sono fuori limite per quattro o sei mesi. MayoClinic.com consiglia di iniziare un programma di riabilitazione fisica di circa quattro settimane dopo la chirurgia. L’infermiere praticante Nicola V. Hawkinson su SpineUniverse.com scrive circa la necessità di mettere una piccola pressione e ceppo sulla colonna vertebrale dopo la chirurgia di fusione spinale. Hawkinson avverte i pazienti contro il sollevamento, la torsione e la flessione pesanti e raccomanda un esercizio leggero e dolce.

Fusione spinale e Yoga

Yoga è raccomandato per i pazienti recuperati dalla chirurgia fusione spinale. Anche se è pratica molto importante con un maestro di yoga esperto e con esperienza. Gli insegnanti di yoga che hanno studiato la terapia yoga possono aiutare ad adattare una pratica yoga specifica al tuo programma di riabilitazione. Non tutte le pose di yoga sono adatte per la fusione spinale, e le torsioni, le forze e le spalle sono controindicate. La fusione ha bisogno di guarire e diventare solido, per cui si eviti i movimenti che flettono e torsero la spina dorsale. Hawkinson osserva che gli studenti normali di yoga dovrebbero rendersi conto che la loro colonna vertebrale inevitabilmente si sentiranno in modo diverso dopo l’intervento chirurgico e potrebbero non essere in grado di accedere a posizioni di yoga allo stesso modo come prima dell’intervento.

Yoga pose

Le pose in piedi ed equilibrate delicate mantengono l’integrità della colonna vertebrale e creano forza e stabilità senza flessione e torsione. Posizioni in piedi di Yoga, come la Posa di Montagna e la Presidenza di Seduta, si concentrano sull’allungamento attraverso la colonna vertebrale. Il cane rivolto verso il basso, sia sul pavimento che su un muro, imita anche una spina dorsale. Le posizioni di rafforzamento dell’anca e della coscia in piedi, come il Guerriero I e II, spostano l’attenzione nelle gambe. Pratica le pose statiche delicate invece di una sequenza che scorre. Utilizzate puntelli di yoga come blocchi, cinghie e supporti per supportare la pratica e facilitare la tua strada in ogni posa.