Quali strenui esercizi causano vasi sanguigni rotti sul viso?

L’impegno nell’esercizio fisico è una delle cose più importanti da fare per la cura della salute e del benessere. È uno dei pochi metodi che gli esseri umani hanno per controllare il loro aspetto fisico. A volte, tuttavia, esercitare troppo intensamente può portare a vasi sanguigni rotti sul viso. Mentre più spesso questo è un sottoprodotto innocuo di esercizio, a volte può essere sgradevole e imbarazzante. Raramente, i vasi sanguigni rotti sul viso possono anche essere attribuiti a una condizione medica sottostante. In questi casi, si raccomanda l’assistenza medica.

Che succede

Vasi sanguigni rotti possono verificarsi durante eventi ad alta stress o ad alto sforzo che portano ad elevata pressione sanguigna. Quando la pressione sanguigna aumenta – una risposta fisiologica fondamentale per esercitare – l’aumento della tensione e della pressione può causare la perdita delle pareti dei capillari. A volte, ciò in realtà causa una rottura nella parete capillare, portando ad un pool di sangue sotto la pelle. Quando questo accade, una macchia rossa può essere visibile sulla superficie della pelle.

Che cosa la causa

Gli eventi atletici ad alto impatto e faticoso hanno maggiori probabilità di portare a vasi sanguigni rotti sul viso a causa del notevole aumento della pressione sanguigna che lo accompagna. Ciò include esercizi ripetitivi, basati sulla resistenza, come la corsa a lunga distanza, il nuoto o il canottaggio, sport di contatto come calcio o lacrosse, e sport come il sollevamento pesi a causa della grande quantità di ceppo sostenuto. Il contatto diretto sul viso può anche portare a vasi sanguigni rotti. Questo è comune negli sport come la boxe o la lotta, ma potrebbe anche avvenire in qualsiasi sport che coinvolge una palla o un pezzo di apparecchiatura dura, come il baseball, il basket o il calcio.

Il colpevole principale: sollevamento di pesi

I sollevatori di peso sono un gruppo ad alto rischio per lo sviluppo di vasi sanguigni rotti come sottoprodotto di esercitazione. Ciò è dovuto al fatto che una grande quantità di ceppi è sostenuta in quanto si sforza di sollevare un grosso peso. Questo ceppo può causare le pareti molto sottili di capillari a scoppiare in faccia a causa della pressione arteriosa aumentata. I sollevatori di peso hanno più probabilità di sviluppare capillari rotti nell’occhio che in molte altre parti del viso. Se ciò accade, si raccomanda l’assistenza medica immediata.

Molto onorevole menzione: Boxing

Boxing e altri sport ad alto contenuto di contatto in cui i partecipanti subiscono forti colpi al viso sono noti per il risultato di capillari rotti. Invece di sforzo e pressione aumentata – una forza interna – che è l’azionamento primario per rompere le pareti dei capillari, l’impatto forzato fatto sul contatto – una forza esterna – è in genere il meccanismo responsabile. Questo perché le pareti dei capillari sul viso sono molto sottili e la natura abrasiva di questi tipi di sport provoca la rottura delle pareti sottili.