Quali sono le funzioni del coenzima a nella respirazione cellulare?

La respirazione cellulare è il processo attraverso il quale le cellule trasformano l’energia alimentare come il glucosio in una forma di energia che può essere utilizzata per costruire e riparare i tessuti e portare avanti altre funzioni cellulari. Il coenzima A, sintetizzato dal corpo dell’acido pantotenico o della vitamina B-5, svolge un ruolo fondamentale nella respirazione cellulare aerobica.

La glicolisi

La glicolisi è il primo passo nella respirazione cellulare. È il processo attraverso il quale il metabolismo cellulare inizia la conversione di glucosio, il carburante principale utilizzato dal corpo ottenuto da amidi e zuccheri, in energia utilizzabile. In glicolisi, il glucosio è parzialmente ossidato, creando tri-fosfato di adenosina o ATP, il nucleotide che memorizza l’energia nel corpo in una cellula di forma può facilmente utilizzare, secondo Johnson County Community College. La glicolisi produce anche alcuni rifiuti sotto forma di anidride carbonica esalata e un gruppo acetilico chiamato acido piruvico, che poi si unisce al coenzima A per la fase successiva della respirazione cellulare.

Formazione di Acetil Coenzima A

Dopo la glicolisi, l’acido piruvico entra nel mitocondrio cellulare, dove combina con il coenzima A per formare acetil CoA, secondo il Clinton Community College. Nel processo, ogni molecola di acido piruvico perde un atomo di carbonio, che combina con l’ossigeno disponibile per produrre anidride carbonica, che viene rilasciato attraverso l’esalazione. Il nicotinamide adenina dinucleotide, o NAD, porta anche idrogeno nel processo di ossidazione diventando NADH. I restanti atomi di carbonio si legano con il coenzima A, creando acetil CoA.

Ciclo di Kreb

Quando l’ossigeno è presente, la respirazione cellulare continua dopo la glicolisi con un processo chiamato ciclo di Kreb. Nel ciclo di Kreb, Acetyl CoA si combina con un composto a quattro carbonio nei mitocondri. Il coenzima A viene rilasciato ancora una volta nella struttura cellulare, mentre i due carboni che l’hanno reso un gruppo acetilico si uniscono al composto a quattro carbonio trasformandolo in un composto di carbonio sei. Questo composto a sei carbonio si combina con l’ossigeno del NADH in una serie di passaggi che genera più ATP, la principale struttura di stoccaggio dell’energia cellulare.

Fonti e interazioni

Il coenzima A viene creato nel corpo da componenti dietetici, in particolare acido pantotenico, secondo l’Istituto Linus Pauling dell’Oregon State University. La carenza di acido pantotenico è rara, che si verifica solo in caso di malnutrizione estrema. Fonti alimentari di acido pantotenico comprendono yogurt e latte, pesce, pollo e uova, lenticchie e piselli, e pane di lievito. I contraccettivi orali possono aumentare la necessità di assunzione di acido pantotenico. Prendendo la pantetina, una versione dell’acido pantotenico usato per abbassare il colesterolo, insieme alle statine, potrebbe migliorare l’effetto delle statine sui lipidi sierici.