Quali sono i benefici dei supplementi di pasto osseo?

Gli integratori alimentari sono un’industria del dollaro multibillion che colpisce la crescente consapevolezza del pubblico per i problemi di salute e nutrizione. I supplementi di pasto osseo approfittano dell’associazione tra i componenti dell’osso, in particolare il calcio e le necessità nutrizionali. L’efficacia degli integratori ossei per la salute ha un certo supporto clinico, anche se forse non tanto quanto i produttori e i distributori vi condurrebbero a credere.

Bone Meals Basics

Il pasto dell’osso viene in forma polvere, pillola e capsula. I produttori lo fanno finemente schiacciando o macinando l’osso. Usano solitamente l’osso di manzo, ma il pasto può essere fatto da qualsiasi osso animale. In alcuni casi, il midollo osseo sarà aggiunto durante il processo. A partire dal 2011, gli integratori di farina di ossa organici sono la scelta migliore, perché sono state trovate elevate quantità di tossine nelle ossa di animali non sollevati organicamente.

Benefici per la salute delle ossa

Il pasto osseo è alto in calcio, con quantità significativamente più elevate del latte, il fiocco della salute ossea. È anche elevato nel fosforo, un minerale alimentare vitale al processo di crescita cellulare che forma denti e ossa. Prendendo il pasto osseo come integratore alimentare può aiutare a mantenere i denti e le ossa sani, soprattutto se la vostra dieta manca di calcio e fosforo.

Benefici alla salute

I benefici del calcio e del fosforo nel pasto osseo non si fermano alla salute delle ossa. Il calcio svolge un ruolo nella funzione muscolare, trasmissione del sistema nervoso, produzione di ormoni e parti del processo di guarigione. Il fosforo è una delle due sostanze nutritive più importanti per la funzione cardiaca ed è parte del mix chimico che fa funzionare i vostri reni.

dosaggio

Secondo il sito di Meriter della risorsa sanitaria, il dosaggio raccomandato per il pasto osseo è di 1.000 mg per coloro che hanno meno di 50 anni e 1.200 per gli adulti oltre i 50 anni. Raccomanda 800 mg per i bambini dai 6 ai 8 anni e 1300 mg per i bambini dai 9 ai 18 anni. Le donne in gravidanza ei bambini più piccoli devono consultare un medico prima di prendere il pasto osseo.

Gli integratori alimentari non sono tenuti ai rigidi standard di farmaci regolari. Ciò significa che il loro contenuto e l’efficacia possono o non corrispondono alle rivendicazioni dei produttori. Prima di impegnarsi in un corso di farina ossea, è consigliabile studiare attentamente la reputazione di diversi marchi per trovare l’opzione di maggiore qualità.

Contenuto Avvertenza