Quali formaggi sono migliori per i dietisti?

Il formaggio è un punto fondamentale nelle diete di tutto il pianeta – ma nel mondo della dieta – è spesso attaccato come fuori limite. Ciò è in parte a causa del contenuto di grassi saturi del formaggio. Tuttavia, evidenze crescenti dimostrano che, anche se il formaggio ha una moderata quantità di grassi saturi, fornisce una varietà di benefici per la salute che lo rendono valido anche in una dieta. Naturalmente, se stai cercando di perdere peso, dovrai essere più esigente con i tuoi formaggi e anche guardare le dimensioni delle porzioni.

Benefici di salute del formaggio

Il formaggio è spesso lodato per il suo elevato contenuto di calcio. Infatti, è la fonte numero due di calcio alimentare nella dieta americana – ma offre molto di più. Il formaggio è anche ricco di proteine ​​e fosforo ed è naturalmente senza glutine. Il formaggio naturale è costituito da quattro ingredienti fondamentali: latte, sale, enzimi e una cultura viva – o probiotica – che possono aiutare la digestione e la salute dell’intestino. Il formaggio è spesso alto in sodio, però, quindi se sei in una dieta a basso contenuto di sodio, potrebbe essere necessario limitare l’assunzione di formaggio.

Fiocchi di latte

Il formaggio si trova spesso sulle piastre dei dietisti – e per buona ragione. È ricco di proteine, che aiuta a mantenere pieno e basso contenuto di grassi e calorie. Una tazza di 1/2 formaggio ricco di grassi contiene solo 81 calorie e 1 grammo di grasso, con 14 grammi di proteine. Il riccio ha un sapore neutro che lo rende una scelta versatile. Per la prima colazione, potete aggiungere frutta e cannella al vostro formaggio, oppure per un pasto a mezzogiorno, puoi cogliere i cetrioli, i peperoni e le carote e mescolarli nel vostro formaggio. Essere scelti con ricotta, però. Le varietà a base di grasso possono contenere cinque volte più grassi rispetto alle versioni a basso tenore di grassi e non grassi. L’unico inconveniente con il formaggio è il suo contenuto di sodio, circa 460 milligrammi – il 20 per cento del tuo totale giornaliero – in un serving di 1/2-cup.

Formaggio feta

Il formaggio feta tradizionale greco è fatta da pecora o latte di capra, ma la feta che si trova in America di solito viene dal latte di vacca. Feta ha meno calorie rispetto agli altri formaggi, solo 75 calorie per oncia, quindi è una buona scelta per i dietisti. Un altro motivo per cui la feta è una buona scelta è che ha un sapore ricco e un po ‘va molto. E ‘alto in sodio, però – 1 once ha 260 milligrammi – quindi andare facile con la feta e assicurarsi di bere molta acqua nei giorni in cui si mangia la feta.

Formaggio mozzarella

Il formaggio mozzarella ottiene un cattivo rap perché è la scelta numero uno sulle pizze, ma la mozzarella può effettivamente essere parte di qualsiasi dieta. I bastoncini di formaggio mozzarella – non quelli di mozzarella fritti – fanno anche uno spuntino veloce e facile che ti aiuti a mantenere in pista tutto il giorno. Un unico bastone di formaggio mozzarella a basso contenuto di grassi ha solo 80 calorie e fornisce 7 grammi di proteine. La mozzarella è disponibile in mozzarella piena e grassa. Quando sei in una dieta, scegliete la mozzarella a parte, che ha meno grassi e meno calorie rispetto alla mozzarella piena di grassi. Entrambi i tipi hanno circa 200 milligrammi di sodio per oncia.

Formaggio Parmigiano

Ciò che rende il formaggio parmigiano così grande per i dietisti è che ha un gusto forte. Avete solo bisogno di una spruzzata o due per ottenere quel sapore salato e nutrito di Parmigiano. Potete gettarlo in insalate o zuppe per un calcio extra – e un cucchiaio contiene solo 21 calorie e ha meno di 1,5 grammi di grasso, più 90 mg di sodio.

Proprio come alcuni formaggi sono scelte migliori per i dietisti, altri sono quelli che dovreste evitare chiudere la dieta. Un esempio di questo è il formaggio azzurro, che contiene 8 grammi di grassi e 100 calorie, per servizio di una oncia. Il formaggio di capra contiene 103 calorie e quasi 9 grammi di grasso per oncia e formaggio cremoso ha quasi 10 grammi di grasso e 99 calorie per oncia. È anche una buona idea evitare i formaggi speciali come Gruyere, che contiene 117 calorie e poco più di 9 grammi di grasso per oncia, e fontina, che ha 110 calorie e quasi 9 grammi di grasso per 1 once.

Le scelte peggiori di formaggio per dieta