Perché frutto provoca gonfiore

Bloating è un sintomo generale che può essere correlato a varie condizioni digestive. Se si inizia a mangiare più frutta, il contenuto di fibre della frutta può causare gonfiore e gas. Se i sintomi sono coerenti con la frutta, si può avere una condizione medica più grave. Condizioni comuni che causerebbero bloccare dalla frutta includono l’intolleranza al fruttosio, l’allergia alla frutta o la sindrome dell’intestino irritabile. Parlare con il medico per una diagnosi clinica. Non tentare di auto-diagnosi o di auto-trattamento in base ai sintomi.

Frutta e verdura tipicamente contengono fibre. L’aumento della quantità di frutta che si mangia può portare a gonfiori, gas, dolori allo stomaco e crampi. Se hai recentemente iniziato a mangiare più frutta, tagliate lentamente e aumentate lentamente quanta frutta si consuma durante una o due settimane. L’aggiunta di frutta gradualmente aiuterà il vostro sistema digestivo adattarsi lentamente all’aumento di assunzione di fibre. Parlare con il medico se si verificano altri effetti collaterali quando si aumenta l’assunzione di frutta. Troppa fibra può causare problemi di assorbimento di minerali e di altre sostanze nutritive, secondo MedlinePlus.

I sintomi digestivi, come il gonfiore, che si sviluppano dopo la frutta possono essere un segno di intolleranza al fruttosio. A differenza di altre intolleranze alimentari, come l’intolleranza al lattosio o l’intolleranza al MSG, l’intolleranza al fruttosio può portare a gravi complicazioni sanitarie. Il fruttosio è lo zucchero trovato in frutta, ed è ampiamente utilizzato nelle bevande e negli alimenti trasformati. Se sei fruttosio intollerante, il tuo sistema digestivo non può digerire lo zucchero perché il tuo corpo manca di certi enzimi. Senza questi enzimi il corpo non può assorbire il fruttosio, che può portare ad una goccia di zucchero nel sangue, danni al fegato e perdita di peso eccessiva.

Una minore reazione allergica a determinati frutti può causare gonfiore in pochi minuti di frutta. I frutti più comuni che causano reazioni allergiche includono fragole, meloni, ananas e altri frutti tropicali, secondo l’Università di Maryland Medical Center. L’allergia al frutto è causata da un malfunzionamento del sistema immunitario. Il sistema immunitario non riesce a riconoscere le proteine ​​nel frutto come sicuro per il consumo e avvisa il corpo che una minaccia è presente. Ciò provoca il rilascio chimico di istamina, che provoca la maggior parte dei sintomi di allergia.

La sindrome dell’intestino irritabile è una considerazione, perché il gonfiore è un sintomo comune di questa condizione digestiva che può essere innescato dalla frutta, secondo MedlinePlus. Se si nota che si sviluppa gonfiore con diarrea cronica o costipazione, chiamare il medico.

Fibra

Intolleranza al fruttosio

Allergia di frutta

Sindrome dell’intestino irritabile