La violenza in hockey ei suoi effetti sui bambini

Ogni fine settimana invernale, nelle prime ore del mattino, i genitori di hockey guidano i loro bambini all’arena ai pattini di pizzo, tira i guanti di hockey, i caschi protettivi e assicura che le guardie della bocca siano in posto. Ma questo imbottitura protettiva e l’attrezzo potrebbero non essere sufficienti per proteggere il figlio o la figlia dai controlli lungo le schede, le contrazioni sul ghiaccio e le scorrette intorno alla rete. Quando il tuo bambino diventa più vecchio e si laurea in campagne di pee and bantam, questa violenza sul ghiaccio può tradursi in lesioni. Uno studio 2011 citato nella “Canadian Medical Association Journal” ha rilevato che c’è una questione crescente intorno alla concorrenza in hockey di lega minore e ha dichiarato che 45-86 per cento di tutte le lesioni in hockey di giovani nel Nord America sono legati al controllo del corpo.

La storia della violenza nello sport di hockey è vecchia come lo sport stesso. Infatti, fa parte del motivo per cui i fan lo guardano. Gli applausi arrivano durante le lotte, il pesante controllo lungo le assi e lo svuotamento delle panchine. Per essere in grado di far parte di questa cultura NHL, per rendere il grado come un giocatore di hockey professionale, il tuo bambino deve essere in grado di tenere il proprio tra questo calibro di giocatore. Robert Kirwin, ospite del talk show dell’Università Laurentian “The Learning Clinic Radio Show”, osserva che sebbene l’utilizzo del gioco di hockey strategico sta facendo diminuire la rugosità fisica nel grande hockey di campionato, sta solo scappando nei legami minori con l’introduzione di Programmi di gestione delle piante a scossa, come quelle offerte dai Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, dall’Hockey USA e dalla Northern Hockey League del Nord Ontario. Questi programmi sono stati sviluppati per insegnare allenatori e genitori circa la ruvidità dello sport, la scossa, il modo di prevenirlo e come gestire le conseguenze se il bambino è ferito.

C’è un elenco di lesioni tipiche di hockey che il tuo giovane giocatore aspirante può venire in contropiede. La concussione supera l’elenco. Come genitore, essere consapevoli del fatto che il tuo bambino non ha bisogno di uscire per avere una concorrenza. Il CDC definisce un concorso di tipo sportivo come una “lesione cerebrale traumatica o TBI, causata da un urto, un colpo o un colpo alla testa che può cambiare il modo in cui il tuo cervello funziona normalmente”. Il CDC raccomanda che se dopo un urto Alla testa o ad una scossa, il tuo bambino è confuso, risponde lentamente alle domande o non è a conoscenza del gioco in corso, si lamenta di un mal di testa o di vertigini, di vomito o di visione offuscata, deve essere rimosso dal gioco e preso per un medico immediato Attenzione. Altre lesioni comuni al gioco sono polsi rotti, gomito, anca, ginocchio, schiena e spalle.

Le possibilità di infortunio del tuo bambino dipendono da una serie di cose. Il tipo di protezione che indossa, la sua aggressività durante il gioco e la sua propensione al danno sono tutti un ruolo. Se il tuo bambino ti dice che non vuole più partecipare ad hockey, non incoraggiarlo a continuare. Soddisfare i suoi desideri. Un bambino può essere più suscettibile di lesioni se non vuole giocare. Il controllo del corpo e la rugosità aumentano mentre il bambino avanza attraverso i livelli. Ciò aumenta anche le sue possibilità di essere feriti.

Come per tutti gli sport, non puoi mantenere il tuo bambino completamente senza lesioni. Ci saranno sempre muscoli tirandoli e gomiti bruciati. Ma è possibile ridurre la violenza in hockey e mantenere le lesioni al minimo. Avere il figlio visto da un medico prima della stagione di hockey per sviluppare una lettura base. Se è ferito durante un gioco, il medico potrà meglio determinare la gravità del danno riferendosi alla screening di base. Avere il figlio a partecipare a un programma di condizionamento preseason per ottenere i muscoli in forma per il gioco. Acquistate il tuo bambino la migliore attrezzatura che puoi permettere e assicuratevi di adattarsi correttamente. Non comprare apparecchiature di dimensioni superiori, sperando che potrà utilizzarlo l’anno prossimo. Conoscere le regole del gioco per il livello di hockey di tuo figlio. Discutere l’applicazione delle regole con l’allenatore prima dell’inizio della stagione di hockey. Buona sportività, compreso il rispetto per l’altra squadra, vanno molto a ridurre la violenza e prevenire lesioni in hockey di campionato minore.

La violenza sta cambiando

Lesioni tipiche di hockey

Fattori di rischio

Prevenzione