Cosa è l’ossalato di calcio?

Il calcio è un minerale essenziale, mentre l’ossalato è un componente amaro di alcune piante. I due si legano insieme nel sistema digestivo. La combinazione può causare calcoli renali di ossalato di calcio quando un individuo suscettibile a questo problema consuma troppa di queste sostanze e non beve abbastanza liquidi per scorporare i cristalli di ossalato di calcio dai reni.

statistica

Circa l’80 per cento di tutti i calcoli renali sono fatti di ossalato di calcio, secondo Brigham e l’Ospedale delle donne. Le pietre renali sono costituite da minerali che normalmente lasciano il rene attraverso l’urina, ma questi cristalli possono ospitare nel rene e crescere più grandi. Cinque per cento degli americani sviluppano calcoli renali, come notato da Brigham e dall’ospedale femminile. Gli uomini e gli individui con una storia familiare di calcoli renali sono più inclini al disordine. Il rischio aumenta continuamente dopo l’età di 40 anni.

effetti

L’ossalato è un fattore molto più grande nella formazione di calcoli renali rispetto al calcio, secondo Brigham e l’Ospedale femminile. Consumando 1000 a 1.200 mg di calcio al giorno può aiutare a prevenire le calcoli renali, perché il calcio si lega con l’ossalato nel tratto digestivo e impedisce l’ossalato di essere escreto nell’urina. Il libero ossalato nelle urine aumenta la tendenza a formare pietre renali.

Cibi da mangiare

Poiché troppo calcio può anche aumentare le possibilità di formare pietre di ossalato di calcio, è meglio ottenere il vostro calcio attraverso la dieta piuttosto che integratori. Buone fonti di calcio, come notato da Brigham e l’ospedale femminile, includono latticini a basso tenore di grassi o senza grassi, tra cui latte, formaggio e yogurt. È inoltre possibile ottenere il calcio da mangiare broccoli, verdure di collard, sardine, mandorle, fagioli neri, tofu, succo d’arancia e latte di soia.

Cibi da evitare

Limitare i cibi e le spezie ad alto contenuto di ossalato possono anche aiutare a prevenire le pietre di ossalato di calcio. Un elenco di sostanze contenenti ossalato compilato nei database Phytochemical e Ethnobotanical del Dr. Duke comprende verdure a foglia verde e molte altre verdure, soia, lenticchie, zucca, frutti stellati, banane, grano saraceno, mandorle, avena, grano, pepe nero e bianco, papavero Semi e zenzero.

Prevenzione / Soluzione

Bevi 8-12 bicchieri di liquido al giorno per prevenire l’ossalato di calcio e altri tipi di calcoli renali, come consigliato da Brigham e dall’ospedale femminile. Questo può includere caffè. Bere liquidi sufficienti può anche sciacquare una pietra esistente se non è troppo grande. Le pietre più grandi possono richiedere la litotripsia, che è una procedura che rompe la pietra con onde d’urto o una piccola procedura chirurgica per rimuoverli.