Cosa causa le emicranie di esercitazione durante il sollevamento dei pesi?

Le emicranie di esercitazione si sviluppano durante o subito dopo le attività sforzate. Spesso denominati mal di testa di peso pesante o mal di testa di esercizio, di solito si manifestano come una sensazione palpitante che colpisce entrambi i lati della testa. Tuttavia, alcune persone possono provare solo il disagio sul lato destro o sinistro della testa. Quando si sviluppa una mal di testa di esercitazione, può durare cinque minuti in su da 48 ore.

Sviluppo

Le cefalee di esercitazione primaria sono in genere il risultato di una maggiore pressione nel torace o addirittura tensione negli addomi, secondo la Johns Hopkins School of Medicine. L’atto dei pesi di sollevamento può esercitare abbastanza stress o sforzo sui muscoli del torace e dell’assenza che si sviluppa un mal di testa. Il motivo per cui l’aumento della pressione o della tensione provoca questo tipo di mal di testa non è ben compreso, ma alcuni medici credono che l’attività provoca la dilatazione dei vasi sanguigni nel cranio. Ciò porta ad un improvviso aumento del flusso sanguigno che provoca dolore.

Diagnosi

Il dolore palpitante che segue attività gravose non è l’aspetto più inquietante di un’emicrania di esercizio. Questo tipo di mal di testa è a volte un’indicazione di un disturbo sottostante, quindi è importante parlare con un medico, specialmente quando è accompagnato da vomito, doppia visione, rigidità del collo o perdita di coscienza, consiglia l’Istituto Nazionale di Disturbi Neurologici e Stroke. In questa situazione, l’emicrania è caratterizzata come un’emicrania secondaria.

Problemi di base

Un certo numero di problemi di salute diversi possono portare ad una mal di testa di esercitazione dopo il sollevamento dei pesi. Alcuni dei più comuni includono emorragie cerebrali, anomalie dei vasi sanguigni, obstruzioni spinali e infezioni del seno, nonché tumori benigni o maligni. Il medico può aiutare a determinare se la causa della cefalea di esercitazione è primaria o secondaria. Una volta stabilita, il trattamento è prescritto.

Trattamento

Le cefalee di tensione primaria rispondono favorevolmente ai farmaci standard di mal di testa. Per alcune persone, l’aspirina è più che sufficiente per ridurre il disagio, mentre altri potrebbero richiedere farmaci più forti, come indometacina o propranololo. L’indometacina è una prescrizione anti-infiammatoria e il propranololo è un farmaco per la pressione sanguigna. Se le tensioni di esercizio fisico sono secondarie in natura, è necessario un altro corso di trattamento, sulla base della causa esatta.